HomeOrganigrammaStoriaLinee ProgrammaticheLinksInfo e Contatti 

Organigramma

Il Rotary è essenzialmente un’associazione di base le cui principali iniziative vengono realizzate a livello di club.
La struttura distrettuale  e internazionale ha soprattutto una funzione di supporto alle attività promosse dai club a favore delle comunità locali e mondiali.

Club
I Rotariani sono soci dei Rotary club, che a loro volta, fanno parte dell’organizzazione internazionale nota come Rotary International (RI). Ogni club nomina i propri dirigenti e ha facoltà di agire con una considerevole autonomia, nel rispetto delle norme contenute nello statuto e nel regolamento dell’organizzazione.

Distretti
I club sono raggruppati in 534 distretti rotariani, ognuno retto da un governatore distrettuale, che è un dirigente del Rotary, e da una squadra dirigente costituita dagli assistenti del governatore e da varie commissioni, cui è affidata l’amministrazione del club.

Consiglio centrale del RI
I 19 membri del Consiglio centrale del RI, che include il presidente internazionale in carica e il presidente eletto del RI, si riuniscono ogni tre mesi per discutere questioni amministrative. Tradizionalmente il presidente del RI, eletto annualmente, sceglie un tema specifico per l’anno di mandato.

La Segreteria  
L’amministrazione del RI ha la sua sede centrale ad Evanston, una cittadina a Nord di Chicago nell’Illinois (USA) cui si aggiungono sette uffici internazionali in Argentina, Australia, Brasile, India, Giappone, Corea e Svizzera. I club delle isole britanniche sono amministrati dall’ufficio del RI in Gran Bretagna e Irlanda (RIBI), con sede in Inghilterra. L’amministrazione è affidata al segretario generale, che sovrintende a uno staff di circa 650 persone che lavorano per servire i rotariani intorno al mondo.